Fischio Finale
Lunedì 02 Novembre 2015


Categoria: Campionati

Condividi:


SERIE A: I COMMENTI!



Per la prima  volta nella storia amatoiale genovese una squadra si aggiudica Serie B e Serie A nel giro di 1 solo anno.

Traguardo esaltante e storico per la fornazione dei Templari, che dopo aver trionfato lo scorso anno a Marassi vincendo la Serie B ha replicato quest'anno vincendo il Campionato più prestigioso e difficile , quello di  Serie A.

Ad inizio stagione nessuno avrebbe scommesso sul successo dei Templari: l'inizio è stato negativo e la squadra ha navigato ai limiti delle zona retrocessione.

Poi nel girone di ritorno la compagine sudamericana ha trovato assetto, gioco, forza e carattere.

Il gioco spettacolare ha permesso alla squadra del Presidente Giovanni Gronchi e del Direttore Sportivo Milton Ortiz di raggiungere il piazzamento Champions e di qualificarsi alla Fase Finale.

Via via sono state battute tutte le avversarie.

Mai nella storia di CalcioLiguria una finalissima si era conclusa con un divario così ampio  (6-0).

La Celtic Warriors, che aveva trionfato nel 2016, sperava di potersi aggiudicare nuovamente la Serie A, ma sulla propria strada ha trovato un avversario più dinamico e determinato.

Squadra bianco-verde troppo contratta nei munuti iniziali, mentre i Templari hanno macinato gioco sin dalle prime battute segnando 3 gol in rapida sequenza 

Il gol del 4-0 ha chiuso ogni speranza per la squadra di Yuri Ascione, poi è stata accademia.

La Celtic Warriors non ha potuto fare altro che congratularsi con gli avversari per la loro prestazione e per il meritato successo.

Citazione a parte, doverosa, per le splendide tifoserie. Qui ha vinto nettamente la tifoseria bianco-verde, che ha allestito fumogeni, striscioni, bandiere e perfino fuochi d'artificio: un vero spettacolo fuori dal campo!

La compagine dei Templari si gode il successo, ma soprattutto si gode un "gruppo" solido e una organizzazione  societaria invidiabile.

Prossimo obiettivo la Supercoppa 2018 (finalissima domani contro Fauves).

Poi i Campionati Europei per Club in programma a Barcellona a Setttembre (chi vince prende parte ai Mondiali in Brasile in programma a Dicembre).

Nel frattempo la squadra campione dovrà riunirsi per decidere il da farsi per il prossimo campionato, ovvero se passare il "testimone" o essere presente come detentrice stagionale e puntare anche alla Champions 2018/2019.

Lunedì 02 Novembre 2015


Categoria: Campionati

Condividi:


SERIE B: I COMMENTI!



Canta La Cantera, Valenzeneize si arrende in finale per il secondo anno consecutivo.

Dopo aver perso la finalissima 2017 allo Stadio Luigi Ferraris di Marassi la squadra di De Felice e Ratti sperava di potersi riscattare portandosi a casa l'edizione 2018 della Serie B.

Invece la maledizione è continuata per la Valenzeneize.

La Cantera ha centrato il traguardo del titolo Provinciale al primo colpo.

Per la squadra di Alberto Esposito la vittoria è giunta alla prima partecipazione ad un Campionato CalcioLiguria.

Nella finalissima la Cantera si è trovata a perdere per squaifica uno dei suoi giocatori più forti e rappresentativi ( Renato Vito).

Nonostante la pesante assenza la squada giallorossa ha macinato gioco.

La Valenzeneize ha giocato una partita gagliarda e coraggiosa, soprattutto nel primo tempo.

La Cantera ha avuto il merito di non scomporsi, reggere l'urto degli attacchi avversari e poi punire con contropiedi ficcanti e micidiali. Il calcio di rigore del 4-2 ha chiuso definitivamente il match.

La Cantera in trionfo e pronta per pendere parte al Torneo Riviera Cup.

Valenzeneize si "accontenta" del secondo posto e rappresenterà la Liguria al prestigioso Torneo Adriatica Cup.


Lunedì 02 Novembre 2015


Categoria: Campionati

Condividi:


SERIE C: I COMMENTI!

 



La Fc Maghrebina è più forte di tutto e tutti, anche del proprio credo.

 

Nel mese lunare  dedicato al Ramadan, che impone ai credenti la totale astinenza dall'alba al tramonto, la squadra maghrebina ha vinto con pieno merito  il Campionato di Serie C 2017-2018.

Durante il Ramadan è vietato bere, mangiare e avere rapporti sessuali. Astinenza totale!

Ma non è vietato vincere i Campionati, e allora ecco che la formazione biancorossa scatena tutte le sue qualità tecniche aggiudicandosi la finalissima (anche se le forze fisiche sono ridotte in seguito a digiuno).

Eppure gli avversari del Cornigliano Galaticos, squadra correttissima che gioca un buon calcio, hanno messo alle corde i rivali per buona parte del match.

La squadra di Mirko Pisciotto si è rtrovata in vantaggio (per 2-1 e per 3-2, complici due errori del portiere maghrebino).

Una volta raggiunto il 3-3 la squadra di Ahmed Jamal  e Driss El Mansouri ha saputo ribaltare il match con una condotta di gara esemplare.

Bellissime giocate, triangolazioni di prima , gioco appagante per il pubblico e tifosi in tribuna.

Alla fine la squadra bincorossa ha preso il largo, punendo un po' troppo severamente i bravissimi avversari del Cornigliano.

La FC Maghrebina, dopo aver vinto la Serie C, è ammesa alle Finali Nazionali in programma l' 8 Settembre a Cesena.

La VIVA MICHI sembra una lontana parente di quella della passata stagione. Il Presidente Stefano Gazzale ha allestito una formazione di livello e i risultati si sono visti subito.

La LITTLE REGGINA è surclassata pesanetemente, con un netto 7-0 finale.
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 292