VIRTUAL CUP: DOPO 1626 VOTI TRIONFA LA CROCE VERDE SESTRI!
Mercoledì 05 Agosto 2020

Categoria: News
Condividi:
Dopo 24 ore di battaglia battuta la Drunken Boars 821-805!

La prima sfida della Virtual Cup si è giocata il 4 Maggio.

L'Italia stava appena affacciandosi alla finestra dopo mesi di lockdown.

Nel frattempo Calcio Liguria aveva ideato un gioco, un passatempo per mantenere accesa la "sfida" tra le squadre nell'attesa del ritorno al calcio giocato "vero".

Dopo 181 partite giocate e autentiche battaglie a colpi di voti sulla pagina facebook di Calcio Liguria il successo finale è andato alla Croce Verde di Sestri Ponente.

La vittoria della Croce Verde non rappresenta soltanto  un successo "virtuale" , ma ha un significato  che va oltre e che premia un gruppo impegnato nella lotta al Covid e che nei mesi di emrgenza sanitaria è stato in prima linea con i propri volontari e addetti.

Onore al merito, però, anche alla Drunken Boars, che si è contraddistinta dall'inizio alla fine in questa sfida virtuale coinvolgendo amici, parenti, simpatizzanti e chi più ne ha più ne metta.

La finalissima tra Croce Verde Sestri-Drunken Boars è stata votata, complessivamente, da 1626 persone.

Nel corso dell'ultima giornata l'ago della bilancia ha spesso cambiato direzione  tra le due squadre, con la Drunken Boars sovente  in vantaggio e poi superata allo sprint finale.

Si è votato anche nella notte, perchè entrambe le squadre volevano il successo finale. Alla fine il punteggio finale è stato di 821-805.

Sulle pagine social della Croce Verde oggi si legge questo commento: "Con talento si vicono le partite, ma è con il lavoro di squadra l'intelligenza che si vincono i Campionati. E' stata durissima, c'è chi è stato sveglio fino alle 3 e chi si è alzato alle 5 per controllare i voti, ma ce l'abbiamo fatta. Grazie a tutti quelli che hanno messo un voto. Croce Verde Sestri Ponente, Campioni Virtual Cup 2020!"

Il Presidente Daniel Risso e  l'infaticabile Matteo Bailo hanno fatto squadra tirando le redini di un gruppo coeso e organizzatissimo.

La Drunken Boars  si è arresa all'ultimo respiro, potendo contare anche su un alleato eccellente come l'ex rossoblucerchiato Marco Carparelli (che non ha mai mancato di votare per i suoi amici e chissà che non lo si possa anche vedere presto  in campo con la compagine nero-arancio) 

Massimiliano Clavarino è stato la vera anima della sua squadra, facendo votare chiunque e ideando  ogni strategia possibile per strappare la vittoria, anche sul profilo instagram della squadra.

Nelle sfide della Fase Finale tutte le squadre hanno onorato la competizione, attrezzandosi per ottenere più voti possibili (Havana Club, DRG Trasporti, Foxes FC, Celtic Warriors, Borussia Zena e Deportivo Nervi ).

Le squadre via via ci hanno preso gusto, attivando il loro tam-tam di contatti per "raggranellare" ogni voto possibile.

Calcio Liguria, da parte sua, è stata contenta di aver ideato una competizione sipatica e divertente che, se non altro, ha cercato di tenere alto lo spirito di gruppo di tutte le squadre. Daniele Introna è stato l'appassionato ideatore dell' iniziativa, seguendola con grande passione e impegno in questi mesi.

Adesso il calcio "virtuale" è terminato, ed è arrivato il momento di tornare in campo per "davvero".

Dal 30 Agosto le squadre tornano in campo per completare il discorso interrotto 6 mesi fa, in quel maledetto marzo che ha cambiato la vita di tutti.



 

Vai Su

Lascia un commento