REGOLAMENTO: LA NUOVA RIFORMA ABOLISCE MOLTE SANZIONI!
Giovedì 04 Febbraio 2021

Categoria: News
Condividi:
Buone notizie per le squadre!



In questa fase di emergenza sanitaria lo staff di Calcio Liguria resta al lavoro per programmare la ripresa delle attività.

Tra le novità più importanti spicca la riforma dei Regolamenti, in particolare per quanto riguarda l'abolizione di molte sanzioni economiche.

Le sanzioni a carico delle Società saranno applicate soltanto  se eventuali comportamenti negligenti arrecheranno problemi al regolare svolgimento di una gara (ritardi, interruzioni, sospensioni, controversie, ecc).

Per chiarire meglio,  le società non saranno più  sanzionate se presenteranno la distinta in ritardo di qualche minuto , ma saranno multate unicamente se  a seguito di tale condotta  la gara sarà iniziata in ritardo.

Allo stesso modo le società non saranno più sanzionate se avranno un calzettone, un pantaloncino o una maglia diversa (o un numero mancante), ma soltanto se le anomalie di equipaggiamento avranno generato reali problemi allo svolgimento della gara o se le anomalie fossero palesemente evidenti (ad esempio l'utilizzo di pettorine).

Con tale riforma, Calcio Liguria intende eliminare tutte le sanzioni economiche relative a condotte "formali", applicandole unicamente se le condotte negligenti avranno effetti negativi sullo svolgimento di una gara.

Tali modifiche saranno già in vigore dal nuovo Campionato.

Per le Società si tratta senza dubbio di una notizia positiva che va ad eliminare antipaiche e banali sanzioni.

Al tempo stesso le Società sono chiamate a maggiore attenzione, per evitare che comportamenti negligenti abbiamo ripercussioni negative (e oggettive) sullo svolgimento delle gare.

In questo caso le sanzioni saranno applicate con rigore e fermezza dagli Arbitri e dalla Commissione Disciplinare.







Vai Su

Lascia un commento