OVER 35, OVER 40, OVER 45 : I COMMENTI!
Lunedì 24 Maggio 2021

Categoria: Campionati
Condividi:


CAMPIONATO OVER 35:
    Per il secondo anno consecutivo il Sud Ovest si conferma campione Over 35.

La squadra di Beppe Borrone ed Enrico Cafiero fa il bis a distanza di 12 mesi dall'ultima vittoria in Campionato.

Ma se per l' anno scorso la vittoria √® stata molto pi√Ļ agevole (con un campionato vinto prima delle Finali e con un distacco di 10 punti dalle avversarie), quuest'anno la musica √® stata ben diversa.

Onore al merito agli avversari del Via La Spezia , che hanno reso la vita difficilissima al Sud Ovest.

Daniele Portanova , ex difensore di Genoa, Siena, Napoli e Bologna, è un autentico muro nella retroguardia dei sempierdarenesi e gli avversari non trovano sbocchi.

In tribuna anche il figlio Manolo a fare il tifo per il padre e per il Via La Spezia.

La gara passerà alla storia per l'inedito risultato.

A memoria, infatti, non si ricorda una Finalissima terminata 0-0.

In campo il livello agonistico e tecnico è molto alto, gli scontri sono duro ma sempre leali.

Tra i protagonisti indiscussi di questa gara c'è senza dubbio l' Arbitro Roberto Oddone, autore di una prestazione a dir poco magistrale e di rara perfezione. 

A ben vedere le occasioni da rete non sono moltissime nè da una parte nè dall'altra, con difese sempre in vantaggio rispetto agli attaccanti.

Il tatticismo di scuola italiana si esalta in questa sfida e il risultato rispecchia l'andamento della gara.

Il triplice fischio, tra baci e abbracci e complimenti reciprici tra le squadre, stabilisce che la vittoria dovrà essere assegnata dopo la lotteria dei rigori.

E qui è il destino a fare la differenza.

Il Via La Spezia passa in vantaggio e sembra indirizzare la vittoria dalla propria  parte.

Poi il vento cambia direzione , e dopo 2 errori dal dischetto da parte dei sampierdarenesi il successo va per il secondo anno consecutivo al Sud Ovest.

Adesso la squadra di Beppe Borrone tornerà a Misano Marittima (16-18 Giugno) a difendere il titolo di Campione d' Italia conquistato la scorsa stagione.

Un ultima e doverosa considerazione va al Via La Spezia, che al termine di una stagione difficilissima e con una iscrizione al Campionato arrivata in exstremis, ha sfiorrato una storica vittoria: complimenti!



____________________________________________________________________________


CAMPIONATO OVER 40: 
  La CQS Service trionfa nel Campionato Over 40.

La squadra di Marcello Massaferro, dopo una stagione vissuta da protagonista, non ceffa l'appuntamento pi√Ļ importante dell'anno.

La sfida tra CQS Service e Galacticos è vinta dalla formazione levantina per 2-1, al termine di una gara vibrante, combattuta e giocata sul filo del rasoio.

La squadra di Massaferro passa in vantaggio grazie al gol di Lanati, a cui fa seguito la pregevole marcatura di Fognani.

L'equilibrio regna sovrano, ma ci pensa Pellicci a spezzarlo, con la rete che risulterà decisiva per l' assegnazione del titolo.

La gara resta in bilico, la formazione dei Galacticos alza l'asticella e mette alle corde gli avversari meritando il pareggio.

I pali e la traversa spengono le speranze dei Galacticos, che proprio all'ultimo respiro sfiorano un pareggio che avrebbero meritato.

"Siamo stati fortunati  - ammette candidamente  Marcello Massaferro a fine gara - i pali e le traverse ci hanno aiutato" 

Al di là degli episodi la CQS Service ha meritato la vittoria del Campionato dopo una stagione vissuta da protagonista.

Un plauso anche all' arbitro Claudio Bacci, che ha direttto ottimamente la finale Over 40.





----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CAMPIONATO OVER 45:   La maledizione delle Finali è terminata per il River Recco.

Dalla storica Finale del Luigi Ferraris datata   Maggio 2019, la squadra di Emiliano Risso ha disputato ben 4 finali consecutive (perdendole tutte).

Il ruolo di "eterno secondo" stava diventando un po' scomodo alla compagine levantina e la ruota adesso  è cambiata.

La Finalissima del Campionato Over 45 mette di fronte Pedemover e River Recco, due formazioni che hanno dominato la scena di questo bel Campionato (assieme a Galacticos e Carrozzeria Stadio).

Le squadre giungono un po' stanche e rimaneggiate all'appuntamento con la Finalissima.

La tensione si avverte da subito, con qualche "avvisaglia" di nervisismo tra i contendenti.

E puntualmente scoppia subito la scintilla con una inutile zuffa che coinvolge giocatori e panchine.

L'arbitro Michelotti¬†√® bravo a cogliere i pi√Ļ facinorosi e dopo soli 10 minuti le due squadre sono gi√†¬† costrette a disputare la gara in inferiorit√† numerica.

Il campo è grande, gli spazi si aprono , e le squadre vanno in debito di ossigeno.

E' una situazione che gioca a vantaggio del River Recco, che sfrutta al meglio le ampie praterie che si aprono e per 4 volte consecutive perfora la porta difesa dal pur  bravo Simone Guardiano.

Dall'altra parte il portiere¬†Erik Pau¬†√® insuperabile e la squadra di¬†Andrea Maggiali¬†non riesce a segnare nonostante in pi√Ļ occasioni vada vicino alla marcatura.

Dopo la duplice espulsione  la gara gambia radicalmente, la tensione si allenta e le squadre giocano in maniera corretta (a parte uno scontro bel secondo tempo che rischia di lasciare il Pedemover in 5).

La finale tra Pedemover e River Recco non sarà probabilmente ricordata per un grande spettacolo tecnico in campo , ma certamente le due squadre hanno dimostrato agonismo, grinta e voglia di vincere.

I Campioni del River Recco adesso saranno chiamati a giocarsi il titolo Nazionale a Misano Adriatico (16-18 Giugno) per aggiudicarsi lo Scudetto Over 45.

Che sia l'anno buono?



 

Vai Su

Lascia un commento